I Semenzai di Pomodori per Un Orto a Milano

Ieri, più o meno a quest’ora, si è presentato alla Corte del Proverbio, con il suo zainetto pieno di semi, Marco. Con il suo fare sornione ha preso la busta più stretta e ha iniziato a disporre, su un semenzaio a vaschette minute, delle bustine.

Caro Mauro queste sono quelle che mi sono rimaste delle circa 110 varietà di pomodoro che hanno donato ad Un Orto a Milano  Franca Maraffetti  e Nadia Noseda  dove le mettiamo?

Ho tirato fuori i semenzai della giusta dimensione, il terriccio bio per semina che avevo acquistato in previsione di questa visita e ho iniziato a riempire le vaschette accomodandomi sul trono rosso delle grandi occasioni.

Il lavoro richiede metodo perché ogni seme, appoggiato con cura sul terriccio, deve essere riconducibile alla sua varietà. Non avendo bastoncini o quant’altro. Scartata l’idea di mettere l’etichetta cartacea, bagnata si può scolorire o il vento la può portare via, abbiamo optato per la tecnica della battaglia navale. Ogni vaschetta è una matrice e abbiamo deciso che ogni varietà sarebbe stata disposta tutta su una o più file contigue. Identificando le vaschette su un lato solo con una lettera, avremmo saputo quale era il lato di riferimento e quindi la varietà che occupava la prima riga, la seconda e così via.

Abbiamo usato il doppio sistema di verifica, quello tecnologico e quello manuale del blocchetto ed ecco cosa ne è uscito.

SYLVAN GAUME MEME’ DE BEAUCE
SWARZE BIRNE GERMAN HEAD
ROSA DE ZARAUTZ BISKIY ZELTIY
SERTSE GRIGORIEVNI BLUE BEECH
SHIRLEY S BLACK TRUFFLE
RUBY SURPRISE BLACK MOUNTAIN PINK
MYSTERE BERTHIER GUIDO
REBEL YELL SHAKHEREZADA
Vaschetta A Vaschetta B

Mi raccomando l’elenco rappresenta le posizioni rispetto alla scritta rossa con su A o B. Ed ecco la cassetta C dove a differenza delle prime due abbiamo messo qualche seme su due righe.

BIG ZEBRA
BIANCA
POM. GIGONDAS
POM. GIGONDAS
POM COPPER RIVER
POM COPPER RIVER
BLACK AISBERG
BLACK AISBERG
Vaschetta C

Quando ho finito di distribuirli, ho ricoperto il tutto con un fine strato di altro terriccio. Alzatomi dal trono rosso ho bagnato le tre cassette con lo spruzzino, le ho coperte con un telo che sostituirò con uno trasparente domani. Voilà ecco messe a dimora 21 varietà di pomodoro per Un Orto a Milano.

Io ho la memoria corta per cui ho seguito in modo creativo le indicazioni di Franca Maraffetti su come segnare i pomodori nella cassetta. Sono molto curioso di vedere tutte le 110 varietà in campo, come le segneremo e quali strategie adotteremo per la fase di impollinazione. Ma per questo bisogna aspettare la stagione giusta e soprattutto vedere quanti di questi semi germineranno. Ci vediamo sabato in cascina!!!

 

Annunci

Dipingere per conoscersi, comprendersi, accudirsi

La vita di ogni uomo è una via verso sé stesso,
il tentativo di una via,
l’accenno di un sentiero.
Hermann Hesse

Incontri pittorici con la maestra Luciana Graniti

 

Questi incontri sono dedicati a chi sente dentro di sé il desiderio di intraprendere un percorso interiore di conoscenza attraverso l’aiuto del magico mondo dei colori e della loro stessa spiritualità. Il metodo ideato dal Maestro Rudolf Steiner infatti, dipingendo su carta bagnata con i soli colori primari rosso, giallo e blu stimolerà la nostra creatività e fantasia, permettendo di rispecchiarci in un mondo ideale, dove prenderanno forma immagini dal colore stesso senza l’uso del tratto e del disegno. “L’ incontro con noi stessi.”

Luciana Graniti, nasce a Genova ma vive per molti anni in Germania dove incontra l’Antroposofia e frequenta l’Istituto per la pedagogia Waldorf “Annener Berg” conseguendo il diploma di insegnante steineriana specializzata nel campo artistico. Approfondisce la parte terapeutica prendendo parte a molti seminari di studio (Assisi, Genova, Verona) e lavorando anche sul campo con bambini del reparto oncologico dell'”Istituto Gianna Gaslini” di Genova. Attualmente vive a Verona dove, dopo alcuni anni di insegnamento, si dedica esclusivamente all’ arte e accoglie nel suo atelier numerosi corsi di “ricerca interiore” attraverso l’uso del colore.

Corso Pratico Di Apicoltura Urbana 2018- BeeCityMilano

Durante il Corso Pratico Di Apicoltura Urbana i corsisti riceveranno tutte le informazioni per gestire le api imparando ad adattare gli interventi in funzione della stagione e delle condizioni delle colonie. Le lezioni saranno svolte principalmente in apiario e avranno come obiettivo quello di produrre miele e polline utilizzando le tecniche dell’apicoltura biologica. Il miele sarà estratto presso il laboratorio in via F.lli Zoia 190 a Milano dove, oltre a seguire tutto il ciclo di estrazione fino all’invasettamento, saranno organizzati momenti didattici sulla manutenzione del materiale apistico, lo stoccaggio e la logistica.

 

1° INCONTRO (16 Settembre)
vestizione e 1° visita in apiario

2° INCONTRO (14 Ottobre)
Invernamento e alimentazione

3° INCONTRO (25 Novembre)
Trattamenti invernali contro l’acaro Varroa

4° INCONTRO (17 Marzo)
1° visita primaverile

5° INCONTRO (14 Aprile)
Preparazione delle api al raccolto e controllo della sciamatura

6° INCONTRO (19 Maggio)
Raccolta ed estrazione del miele

7° INCONTRO (16 Giugno)
Invasettamento ed etichettatura del miele

8° INCONTRO (21 Luglio)
Creazione nuove famiglie e inizio trattamenti estivi contro l’acaro Varroa

9° INCONTRO (11 e/o 25 Agosto)
Controllo famiglie ed efficacia trattamenti

N. partecipanti: minimo 10 / massimo 15
Costo: 300,00 € (IVA compresa) con emissione di fattura o ricevuta fiscale

 

Nuovo corso di Apicoltura URBANA 2016/2017

volantino apicoltura urbana bee city-04-2017

A settembre si parte con un nuovo volo per vivere insieme un anno di emozioni con le api. Questa volta le lezioni saranno organizzate la Domenica per dare modo a chi lavora il sabato di passare delle domeniche all’aria aperta, in compagnia delle api, nello splendido Parco delle Cave di Milano.

La presentazione del Corso con la prima lezione in apiario è per Domenica 25 Settembre alle 15:00 in Corte del Proverbio, via F.lli Zoia 190 Milano.

Vi sapetto……

Mauro Veca e Apepè

2° Corso di Apicoltura Urbana a Milano

volantino apicoltura urbana bee city-FB
CORSO PRATICO DI APICOLTURA URBANA – BeeCityMilano

Il 4° sabato del mese dalle 14:00 alle 17:00/18:00

1° INCONTRO (26 Marzo)
vestizione e 1° visita in apiario

2° INCONTRO (23 Aprile)
Preparare le api al raccolto e controllare la sciamatura

3° INCONTRO (28 Maggio)
La raccolta e l’estrazione del miele

4° INCONTRO (25 Giugno)
invasettamento ed etichettatura

5° INCONTRO (23 Luglio)
Creazione di nuove famiglie e trattamenti estivi contro la Varroa

6° INCONTRO (27 Agosto)
Controllo nuove famiglie ed efficacia trattamenti

7° INCONTRO (24 Settembre)
Alimentazione

8° INCONTRO (22 Ottobre)
Invernamento delle api

9° INCONTRO (26 Novembre)
trattamenti invernali contro la Varroa

N. partecipanti: minimo 10 / massimo 15
Costo: 275,00 € (IVA compresa) con emissione di fattura o ricevuta fiscale
Contenuti del corso: I corsisti riceveranno tutte le informazioni per gestire le api imparando ad adattare gli interventi in funzione della stagione e delle condizioni di benessere delle api. Le lezioni saranno svolte in apiario e avranno come obiettivo quello di produrre miele urbano utilizzando le tecniche dell’apicoltura biologica. Il miele verrà estratto presso il laboratorio in via F.lli Zoia 190 a Milano dove, oltre a seguire tutto il ciclo di estrazione fino all’invasettamento, verranno organizzati momenti didattici sulla manutenzione del materiale apistico, lo stoccaggio e la logistica.
Contatti per info: Mauro Veca 339 8064731 vecatwins@gmail.com ilmieledielia.it
NB: attrezzatura a carico del partecipante.
Tuta da lavoro e maschera da apicoltore (costo indicativo euro 50,00 €) da acquistare dopo il primo incontro